Configurations Error(!)
Ale e Franz

Ale e Franz

Il duo comico italiano per antonomasia!

Enrico Bertolino

Enrico Bertolino

Per spettacoli comici ed eventi aziendali di formazione motivazionale

Renato Pozzetto

Renato Pozzetto

Un pilastro della storia artistica italiana, torna One Man Show per stupirci ancora

Paolo Villaggio

Paolo Villaggio

Uno dei più grandi Artisti italiani, da Fantozzi ai suoi libri alla Musica di De Andrè, la storia di un Mito

Leonardo Manera

Leonardo Manera

La sua mimica ed i suoi tormentoni ADRIANA ADRIANA, FLUORO fanno parte del linguaggio comune!

Pino e gli Anticorpi

Pino e gli Anticorpi

Il duo sardo più amato! BIG di COLORADO

Attenti a quei 2 perchè si fanno in 4!

Attenti a quei 2 perchè si fanno in 4!

Il nuovo imperdibile show di ROCCO ed Andrea Di Marco!

Giuseppe Giacobazzi

Giuseppe Giacobazzi

Il 'poveta romagnolo' divenuto la colonna di ZELIG!

Gabriele Cirilli

Gabriele Cirilli

Da “Chi è Tatiana?!” ai successi di oggi a Tale e Quale Show con Carlo Conti!

ORGANIZZATI CON SAMIGO

ORGANIZZATI CON SAMIGO

Creazione di EVENTI per convention, teatri, rassegne, feste...

Enrico Brignano

Enrico Brignano

Per spettacoli e convention aziendali

Paolo Cevoli

Paolo Cevoli

L'assessore di Zelig!

Marco Della Noce

Marco Della Noce

W LA FERRARI!

  • Ale e Franz

    Ale e Franz

  • Enrico Bertolino

    Enrico Bertolino

  • Renato Pozzetto

    Renato Pozzetto

  • Paolo Villaggio

    Paolo Villaggio

  • Leonardo Manera

    Leonardo Manera

  • Pino e gli Anticorpi

    Pino e gli Anticorpi

  • Attenti a quei 2 perchè si fanno in 4!

    Attenti a quei 2 perchè si fanno in 4!

  • Giuseppe Giacobazzi

    Giuseppe Giacobazzi

  • Gabriele Cirilli

    Gabriele Cirilli

  • ORGANIZZATI CON SAMIGO

    ORGANIZZATI CON SAMIGO

  • Enrico Brignano

    Enrico Brignano

  • Paolo Cevoli

    Paolo Cevoli

  • Marco Della Noce

    Marco Della Noce

Trent’anni di Personaggi, curiosità e storie divertenti della musica leggera italiana nella vita di un manager fuori dal comune. Può un sogno diventare realtà? Può una passione diventare un lavoro? Secondo Rolando D'angeli, manager e discografico, nato e cresciuto in un quartiere popolare della periferia romana, da oltre trent'anni protagonista del settore dell'imprenditoria musicale, si!

“Il Venditore Di Stelle” (sottotitolo: Vita di un impresario fuori da comune), è il primo libro di Rolando D’Angeli, una biografia avvincente e profonda che presenta la storia di una delle figure di spicco della musica italiana, una di quelle che si muovono dietro le quinte ma che decretano in modo decisivo il successo di chi sta sul palcoscenico. Fossimo negli Usa questo sarebbe un manuale del tipo ‘vita istruzioni per l’uso’. Ma non essendo nella patria di Elvis Presley, uno dei miti di Rolando D’Angeli, ma nella cara e vecchia Europa, ‘Il venditore di stelle’ può essere catalogato come un vero e proprio ‘romanzo di formazione... non fosse che Rolando e’ un impresario fuori dal comune (come recita il sottotitolo della sua autobiografia) e che sfugge a tutte le etichette. E allora la fatica letteraria dell’impresario romano che e’ protagonista di una fetta importante della storia musicale italiana degli ultimi 30 anni (bastano i nomi di Bobby Solo, Pupo, Loretta Goggi, Umberto Tozzi, Claudio Baglioni e Nek) non è solo una miniera di storie e retroscena ma anche e soprattutto la sintesi del pensiero che ha sorretto da sempre la sua azione e ogni sua iniziativa.

Potremmo chiamarlo il ‘sogno americano’ e non sbaglieremmo, perché davvero Rolando è un self made man nella accezione più piena dell’espressione. Ma lo è in salsa latina, italianissima. E proprio per questa sua capacità di sintetizzare nella propria vita e nel proprio lavoro quotidiano il meglio della cultura imprenditoriale americana con la capacità tutta italica di vivere sentimentalmente la propria passione e i propri rapporti, anche di lavoro, D’Angeli diventa, senza volerlo, un vero esempio vivente di come si possa raggiungere il successo partendo in tempi di crisi e senza alcun vantaggio, raccomandazione o sponsorizzazione... Il libro (vedi scheda tecnica allegata) peraltro è solo il primo passo di una serie di iniziative che D’Angeli vuole indirizzare a tutti i ragazzi che, come lui qualche decennio fa, si sentono come angeli pronti a spiccare il volo anche se non sembrano esserci ali a portata di mano...

Leggere questo libro sarà come partire per un tour le cui tappe sono momenti di riflessione, talvolta profondi, talvolta più ironici e disincantati, altri più intimi. Questa biografia che si snoda tra musica, palchi, tour internazionali, dischi d’oro e di platino, contratti con Case Discografiche ci racconta prima di tutto la vicenda umana del protagonista che, attraverso le pagine del libro, guarda a ritroso per trovare un senso più intimo e profondo agli obiettivi e ai traguardi raggiunti. Ecco il motore della tenace determinazione che permetterà al protagonista di farcela, senza mai dimenticare le proprie origini. Nella sua lunga carriera, Rolando ha seguito i suoi artisti mettendoci il cuore e una dedizione vera: le testimonianze raccolte nel libro sono la conferma che, malgrado i momenti segnati dalle difficoltà e dai contrasti, quello che è rimasto va ben oltre un semplice legame professionale.

E poi c’è la vita, vera protagonista delle pagine de Il Venditore Di Stelle, mai evocata esplicitamente e che sempre stupisce, che guida e talvolta disorienta mettendoci alla prova, da meditare accendendo un sigaro come l’autore spesso fa, oppure serbandola per i momenti di riflessione o di evasione, scoprendo che anche dietro una battuta o un aneddoto divertente c’è molto di più.

Protosound Polyproject
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Astimusica 18!
Organizzato dal Comune di Asti con il patrocinio della Regione Piemonte,  Astimusica è  giunto alla diciottesima edizione. Il festival debutterà martedì 9 luglio, come sempre nella sede consolidata di piazza Cattedrale, ma si estenderà ad altre locations.

In piazza Cattedrale il 9 luglio vi sarà Roberto Vecchioni, poi musica tutte le sere con il fresco cantautorato delle Cordepazze e di Geddo (10 luglio), il Management del Dolore Post Operatorio (una delle novità più interessanti del concertone romano del 1° maggio) e Una l'11, Sinfonico Honululu e Mauro Ermanno Giovanardi il 12, la vincitrice di X Factor 6, Chiara, il 13. Domenica 14 luglio sarà la volta di Ilaria Porceddu, cantautrice sarda vincitrice di Castrocaro e della giovanissima e promettente Ylenia Lucisano; lunedì 15 ci sarà Neffa, poi Irene Grandi (il 16); il 17 vi sarà una serata dedicata al blues con Jake Walker accompagnato dalla Locomotion Band, quindi due gruppi che vantano ciascuno mezzo secolo di storia: il 18 gli Inti Illimani, il 19 i Nomadi. Sabato 20 avremo i Folkstone, una band che unisce elementi della tradizione folk alle sonorità metal/rock e Leon.

E ancora, non più in piazza Cattedrale ma a Palazzo Ottolenghi: il 22 luglio Hip Hop New School, con l'artista vincitore del MTV Spit 2013, il 23 "Smoke" con Cinaski, poeta e narratore sulla scia della beat-generation con i Guignol e  il 24, a conclusione, gli Ex di GianCarlo Onorato e Cristiano Godano con i Med in itali.

Il 13 e il 14 luglio al Piccolo Teatro Giraudi vi sarà anche, nell'ambito della rassegna Transcodex realizzata da Monferrarti, un laboratorio di canto armonico a cura del compositore e polistrumentista Roberto Laneri.

Dance Calling organizza inoltre due appuntamenti: Venerdì 19 luglio allo spazio Leonardo da Vinci dalle 17 alle 22 una lezione-incontro sul mondo della produzione di musica elettronica per poi continuare la serata con un dj set dalle 22.30 presso Palazzo Ottolenghi e Sabato 20 luglio al Parco Lungo Tanaro dalle 16 alle 04:30 djset, live, visual performance, manifestazioni sportive (skate contest, esibizione di pattinaggio e molto altro..) e di ballo con live set  di varie band con guest  Christian Smith, uno degli attuali capostipiti della generazione house e techno.

Saranno otto i concerti a pagamento: per Vecchioni, Chiara e i Nomadi si pagherà 18 euro, per Neffa, Irene Grandi e gli Inti Illimani 15 euro, Cinaski 5 euro e gli Ex 8 euro.

Un lunga serie di appuntamenti musicali, dunque, che faranno seguito senza soluzione di continuità con Asti Teatro.

http://www.comune.asti.it - Facebook: Astimusica - http://www.myspace.com/astimusica


La Direzione Artistica del Premio Pierangelo Bertoli ha reso noto i primi nominativi delle Personalità di spicco che comporranno la Commissione Artistica del Premio, la cui serata finale andrà in scena Sabato 5 Ottobre al Teatro Carani di Sassuolo (Modena).

Ne faranno parte:
- Giancarlo Governi giornalista, produttore, regista e autore televisivo nel settore dello spettacolo e della fiction. Scrisse la storica presentazione del disco di Pierangelo Bertoli "Il Centro del Fiume"
- Fabrizio Pausini editore discografico di fama mondiale
- Guido De Maria pubblicitario, autore televisivo e regista di spot pubblicitari che hanno fatto la storia della televisione italiana
- Bruna Pattacini moglie e compagna di una vita di Pierangelo Bertoli
- Gianni Daldello discografico storico della CGD, il primo produttore artistico di Pierangelo
- Walter Gatti giornalista, critico musicale e creatore, insieme a Lucio Dalla, di un dipartimento di musica cantautorale all'interno del DAMS di Bologna
- Paola Gallo giornalista, speaker radiofonica di RADIO ITALIA e conduttrice televisiva


Come è noto, il Premio Pierangelo Bertoli, dedicato al Cantautore sassolese, è indetto dall'ASSOCIAZIONE CULTURALE MONTECRISTO, dal COMUNE DI SASSUOLO, con il pieno appoggio della famiglia Bertoli, e la Direzione Artistica di Alberto Bertoli e Riccardo Benini. Nasce con l'intento di premiare i Cantautori che siano capaci di arrivare al cuore della gente, attraverso i contenuti dei loro testi in primis, l'impegno sociale e il non uniformarsi alle tendenze di pensiero e di moda attuali, esattamente così come ha fatto Pierangelo. Il valore artistico di Pierangelo Bertoli è stato talmente elevato da motivare la nascita di questo Concorso.  
Il Premio è riservato, in tutte le sezioni, ai Cantautori, singoli e band, che scrivono testi e musiche delle loro opere, obbligatoriamente i testi. 
Per quanto riguarda la sezione NUOVI CANTAUTORI, le iscrizioni sono aperte fino al 15 luglio 2013.
Sul sito
http://www.bertolifansclub.org si trovano tutte le informazioni necessarie per partecipare.

Saranno assegnati annualmente i seguenti riconoscimenti: 
- PREMIO PIERANGELO BERTOLI a un Artista Big della Musica italiana, un cantautore che abbia una lunga comprovata carriera di successo e almeno 15 Album al suo attivo
- PREMIO PIERANGELO BERTOLI "A MUSO DURO" 
- PREMIO PIERANGELO BERTOLI "PER DIRTI T'AMO" 
- PREMIO PIERANGELO BERTOLI "ITALIA D'ORO"
a 3 Cantautori della Musica Italiana, per un'opera rappresentativa da loro pubblicata tra il 2012 e il 2013, il cui valore sia riconosciuto all'unanimità dalla Commissione del Premio.

Per quanto riguarda i giovani, come detto, ci sarà il - PREMIO PIERANGELO BERTOLI NUOVI CANTAUTORI a cui saranno appunto ammessi Artisti che scrivano i testi delle proprie opere (requisito obbligatorio) e che presentino un brano inedito (mai uscito sul mercato discografico). Si precisa che non esistono limiti di età anagrafica per l'iscrizione.

Il termine di iscrizione è stabilito entro e non oltre il 15 luglio 2013. La domanda dovrà essere spedita o tramite posta elettronica all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o per posta ordinaria all'indirizzo: ASSOCIAZIONE CULTURALE MONTECRISTO, via Rainusso, 130, 41124 Modena

La quota di iscrizione è fissata in €. 60,00. Tra tutte le iscrizioni pervenute la Direzione Artistica del Premio sceglierà le 10 opere ritenute più significative. I 10 Artisti selezionati parteciperanno al Premio Pierangelo Bertoli che si terrà sabato 5 ottobre 2103 alle ore 21.00 al Teatro Carani di Sassuolo (Modena) e saranno accompagnati da una band composta da alcuni musicisti storici di Pierangelo Bertoli, diretta da Marco Dieci che vanta la più lunga carriera musicale al fianco del Cantautore.

Nella serata del 5 ottobre i NUOVI CANTAUTORI si esibiranno eseguendo il loro brano inedito presentato al Premio. Dei 10 NUOVI CANTAUTORI che si esibiranno, la Commissione del Premio ne sceglierà 5 che accederanno alla fase finale, quando, oltre al brano inedito eseguito con la band suddetta, si esibiranno nell'esecuzione di un brano del repertorio di Pierangelo Bertoli tra i 3 indicati nella domanda.

Tra i 5 finalisti sarà decretato il vincitore del PREMIO PIERANGELO BERTOLI NUOVI CANTAUTORI.

Il Premio consisterà in una scultura creata da un valente Artista, appositamente per la manifestazione, sul tema di una canzone di Bertoli, e in un premio in denaro pari a €. 1.500,00# (millecinquecentoeuro), oltre alla partecipazione in qualità di ospite a manifestazioni di prestigio collaterali che si svolgeranno in Italia nel 2014.

Il Regolamento completo del PREMIO PIERANGELO BERTOLI NUOVI CANTAUTORI è sul sito http://www.bertolifansclub.org
Per ulteriori informazioni tel. 059.331355 - 349.3147048

Tornando ai Big, nel dettaglio i criteri d'assegnazione dei vari riconoscimenti:
PREMIO PIERANGELO BERTOLI a un Artista BIG della Musica Italiana
Sarà assegnato ad un Cantautore, con una lunga comprovata carriera di successo e con almeno 15 album all'attivo.
Una Commissione giudicante composta da spiccate personalità del mondo della Cultura, della quale faranno parte Alberto Bertoli e Bruna Pattacini, deciderà ogni anno l'Artista premiato. Sarà premiato un Artista le cui opere abbiano una rilevanza culturale, soprattutto per quel che riguarda i testi. Potranno anche essere premiate anche opere che trattano il tema dell'amore, purchè affrontato con echi poetici mai banali così come è stato nelle opere di Pierangelo Bertoli.
Nel corso dell'evento una delle opere dell'Artista premiato sarà proposta anche dalla voce recitante di un noto attore.

PREMIO PIERANGELO BERTOLI "A MUSO DURO" a un Cantautore della Musica Italiana
Nello specifico il Premio Pierangelo Bertoli “A muso duro” sarà assegnato ad un Artista per un'opera sul tema dell'anticonformismo e dall'indipendenza intellettuale.

PREMIO PIERANGELO BERTOLI "PER DIRTI T'AMO"  a un Cantautore della Musica Italiana
Sarà assegnato ad un Artista per un opera che tratti il tema dell'Amore anche sul piano universale.

PREMIO PIERANGELO BERTOLI "ITALIA D'ORO" a un Cantautore della Musica Italiana
Sarà assegnato ad un Artista per un'opera descrittiva della situazione politico-sociale contemporanea o prospettica.

I 3 Premi suddetti saranno assegnati per un'opera rappresentativa pubblicata tra il 2012 e il 2013 il cui valore sia riconosciuto all'unanimità dalla Commissione del Premio. Saranno prese in considerazione opere scritte in lingua italiana o in dialetto. Le opere premiate dovranno essere state pubblicate all'interno di un album contenente almeno 8 brani. Non saranno presi in considerazione singoli o compilation. Il Premio Pierangelo Bertoli sarà un Premio vero, come è stato vero Pierangelo, e come lo sarà sempre attraverso le sue canzoni.


Altri articoli...

Pagina 6 di 48

6

Ci piace Samigo!



Italia vaffanculo



NINNA NONNA, la canzone dei Nonni

POPE is POP - New SAMIGO Production



Il best seller "Volevo uccidere Gianni Morandi"

Ascolta l'album AlterIgor

Musica (R)Esistente: mandaci il tuo mp3

Area riservata